Blog

sant'erasmo per magazine

Isole della Laguna – Torcello

  |   Blog e News   |   No comment

Torcello

Immersa nelle barene della Laguna di Venezia, l’sola di Torcello è, ancor oggi, testimonianza della lunga storia della città di Venezia.  Abitata già in epoca romana, tra il V  e VI  secolo divenne rifugio delle popolazioni della vicina Altino a seguito delle invasioni barbariche. Diventata di proprietà dell’Esarcato bizantino di Ravenna, a seguito dell’ultima e più grave invasione, quella dei Longobardi, gli esuli della città di Altino vi trasferirono anche la sede episcopale nel 639, avviando la costruzione della cattedrale ancor oggi visitabile. Assieme alle isole circostanti di Mazzorbo, Burano e Murano, l’isola diventò in breve tempo luogo di scambi commerciali con il Mar Adriatico. Nel corso degli anni l’isola venne abitata da migliaia di persone ma, a partire dal XV secolo in molti si trasferirono a San Marco che divenne poi il nuovo bacino di scambi commerciali con l’Oriente.

Oggi, l’isola poco abitata sembra una foto istantanea antica quale dimostrazione di come si svolgeva la vita quotidiana un tempo. Trascorrere una giornata in questo luogo immerso nella natura è un po’ come utilizzare una macchina del tempo ed essere i protagonisti di un racconto. Infatti, ancor oggi e possibile visitare la Chiesa di Santa Fosca costruita tra l’XI e il XII secolo che presenta all’esterno un portico su cinque lati mentre all’interno è possibile vedere la sobria abside pentagonale. Questo edificio religioso si fa ammirare per le sue proporzionate dimensioni e per l’armonia degli elementi architettonici. Proseguendo la visita si arriva alla Cattedrale di Torcello, Santa Maria Assunta, fondata nel 639 per ordine di Isaacio, Esarca di Ravenna. L’interno ha un ambiente solenne con una pavimentazione formata da ricchi mosaici marmorei. Sulla parete di ingresso è posto un meraviglioso mosaico, il Giudizio Universale, capolavoro della scuola veneto-bizantina che operò a Torcello nel XII e XIII secolo. Questa chiesa rappresenta la costruzione monumentale più antica presente in tutta la Laguna di Venezia. La cattedrale, la Chiesa di Santa Fosca e un piccolo palazzetto guardano tutti verso la piazzetta, uno spazio erboso con al centro un massiccio sedile in pietra chiamato “sedia di Attila, re degli Unni. Passo dopo passo, dall’ imbarcadero al centro dell’isola è possibile ammirare una moltitudine di paesaggi sempre diversi, fatti di rovi, di foglie scosse dalla brezza della laguna, di rovine, di vegetazione e di sentieri.

Rivivere un passato anche solo per una giornata è un qualcosa di unico e raro volto a scoprire gli antichi segreti di una civiltà che ancor oggi vive. Se volete aggiungere un’ulteriore tappa al Vostro soggiorno a Venezia, sicuramente Torcello saprà soddisfavi!

I nostri concierge saranno a vostra disposizione per darvi tutte le informazioni necessarie.

Prenota il tuo soggiorno con la nostra offerta Alla scoperta delle Isole della Laguna di Venezia.

Il pacchetto comprende:

  • Soggiorno di 3 notti in camera doppia classica (piccola colazione esclusa )
  • Wi-Fi gratuito per l’intero soggiorno
  • Biglietti gratuiti per 2 persone validi per 72 ore sulle linee pubbliche di navigazione che permettono anche di visitare la maggior parte delle Isole della Laguna di Venezia.
  • Piantina della città con tutte le linee di navigazione veneziane

Iva e servizio

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.